Interrogazione in merito allo stato di degrado dalla ex Colonia Marina di Calderà


Al Sig. Sindaco
del Comune di Barcellona PG
SEDE

Oggetto: Interrogazione in merito allo stato di degrado dalla ex Colonia Marina di Calderà

Noi sottoscritti Consiglieri Comunali,

PREMESSO

  • che in località Calderà insiste, nei pressi del litorale, un complesso conosciuto come “ex Colonia Marina” il quale si trova ormai da molti anni in stato di totale abbandono, rappresentando un pessimo biglietto da visita per chi accede in città percorrendo la strada litoranea provenendo da Milazzo e una fonte di degrado per i residenti della zona, in quanto ricettacolo di sporcizia e discarica abusiva di rifiuti;
  • che sarebbe opportuno procedere ad una riqualificazione di tali edifici, il che consentirebbe al contempo di eliminare l’attuale situazione di degrado e di conservare l’edificato al fine i renderlo funzionale alla realizzazione di iniziative che potenzino l’offerta turistica del territorio;
  • che in passato risulta che siano state presentate diverse iniziative da parte di privati volte alla riqualificazione dell’immobile ma del cui iter non si conosce l’esito

Tanto premesso e ritenuto, i sottoscritti Consiglieri

INTERROGANO

la S.S. al fine di conoscere

  • quale sia l’intendimento dell’Amministrazione comunale in merito al destino da dare al complesso dell’”ex Colonia Marina” e quali sono stati gli atti finora posti in essere in tal senso anche nei confronti degli altri enti preposti;
  • quale sia l’esito delle richieste di riqualificazione presentate dai privati e le motivazioni della mancata conclusione dei relativi procedimenti.

Distinti saluti.
I Consiglieri Comunali


Il Movimento Città Aperta nasce sulla scia dell’esperienza del comitato costituito in supporto della candidatura di Rita Borsellino alle Regionali dello stesso anno. L’obiettivo del Movimento è rappresentare un’alternativa di partecipazione alla vita sociale e politica della città, con particolare attenzione ai temi della legalità, della difesa dell’ambiente e del territorio. Le modalità di confronto e partecipazione proprie del Movimento mi hanno permesso di crescere politicamente grazie ai continui contatti con le diverse realtà attive sul territorio e con i bisogni espressi e inespressi della cittadinanza.

Il 22 maggio 2012 la rappresentante del Movimento Maria Teresa Colica viene eletta Sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto.

Attualmente il Movimento vanta in consiglio Antonio Mamì e Raffaella Campo.